Giovedì, 29 Ottobre 2020 16:14

Halloween 2020

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Halloween Halloween Foto di Free-Photos da Pixabay

Come ogni anno il 31 Ottobre si celebra Halloween e secondo me proprio quest’anno deve essere dato maggior merito a questa ricorrenza pagana di origini americane che riconduce a tradizioni Irlandesi che celebrano la Terra.

Avevo già parlato della ricorrenza di Halloween in questo articolo HALLOWEEN, la tanto temuta storia del Capodanno Celtico e di JackQuesta ricorrenza, acquisita dall’America, si è imposta in Italia solo per scopi commerciali poiché largamente festeggiata dai giovani, ma che è screditata e mal vista da alcuni adulti e da alcuni gruppi religiosi giacché si affianca al satanismo, niente di più falso. Come tutte le cose che non conosciamo le temiamo ma spesso le demonizziamo senza preoccuparci nemmeno di informarci sul loro vero significato.

Halloween, cosi come la conosciamo, nasce in America da un’usanza tramandata dai celtici. Come la storia ci insegna, sono stati molti gli Irlandesi che si trasferirono in America e con loro portarono anche le loro tradizioni popolari.

Infatti, festeggiare il passaggio dall’estate all’inverno con lunghi festeggiamenti è propriamente un’usanza diffusissima in Irlanda, tramandata dai celti da cui discendono. In gaelico, la lingua antica degli irlandesi, la parola Samhain, nome celtico della festa, significa “ summer’s end”, cioè “fine dell’estate”. (qui potrete leggerne l’intera HALLOWEEN, la tanto temuta storia del Capodanno Celtico e di Jack). Questa festa, con le emigrazioni territoriali da un continente all’altro, le leggende popolari tramandate, da generazione in generazione, il clima e le caratteristiche territoriali, man mano si è modificata come ad esempio la zucca rossa Americana al posto della rapa irlandese utilizzata da Jack   per farsi luce lungo la strada dopo la sua morte.

Se per un attimo ci discostiamo dalle nostre tradizioni e usanze religiose ma soprattutto dai pregiudizi guardando con occhi nuovi e curiosi ci accorgiamo che questa ricorrenza non inneggia il male, anzi celebra la vita, la terra madre e trasmette il non aver pausa dalle tenebre e a celebrare la terra e la vita che da essa ne proviene.

Letto 156 volte Ultima modifica il Giovedì, 29 Ottobre 2020 16:28

Share

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.